I cento pazzi - con Giovanni Guardiano

 

Descrizione
9/10 febbraio 2017
I CENTO PAZZI
di e con Giovanni Guardiano




“Ora  ho voglia di essere un cantastorie. Ho bisogno di un luogo “sacro” come il Teatro per dissacrare un ambiente che sempre troppo sul serio si è preso. […] Forse il teatro con la sua forza deformante poteva aiutarmi a vedere i fatti con più distacco; quel distacco che mi è sempre mancato quando guardo ad una Sicilia asfissiata dalle spire della mafia”.
 
E cosa succederebbe se il Maxi-Processo come per incanto si vestisse di grottesco?
Temutissimi padrini che si arrampicano sugli specchi e che gesticolano come pupi di teatro. Citano un destino e una ventura ingrata – sforzo enorme da parte di questi capomafia sembrare bonari. 
Ma come vulcani travestiti da umili colline non riescono a celare del tutto se stessi: accesi rivoli incandescenti di minacce e cattiverie sbuffano in perenne conflitto tra il celato e la loro vera essenza.