Storia

Il Teatro Donnafugata: la storia

Il Teatro Donnafugata risale alla prima metà del '800 ed è inserito in uno dei contesti più belli e particolari di Ragusa Ibla: quello di Palazzo Donnafugata, uno tra i più significativi palazzi di Ragusa, anche per le sue opere pittoriche in esso contenute.

Nel 1997 per volere dell'avvocato Scucces, proprietario dell'immobile, iniziarono i primi lavori di restauro e recupero del piccolo Teatro di famiglia che iniziò la sua ascesa verso il ruolo che da sempre avrebbe dovuto competergli: quello di “cuore pulsante” dell'intero palazzo.

Caratteristica principale del teatro è la perfetta acustica. L'avv. Scucces ama dire con un sorriso pieno di soddisfazione ed emozione che “nel suo teatro i microfoni sono assolutamente vietati!”.

Le sale adiacenti sono state tutte restaurate e allestite in modo che possano essere utilizzate per ospitare convegni e conferenze.

Completamente finito di restaurare nel 2004, il teatro Donnafugata rappresenta l’unico teatro di Ragusa e con i suoi 100 posti è stato annoverato tra i più piccoli teatri Europei ed insignito nel 2006 del prestigioso premio Eurispes “Le cento eccellenze italiane”.

Dalla data di ultimazione del restauro il Donnafugata funziona regolarmente come teatro aperto al pubblico pur mantenendo la sua gestione privata affidata da sempre alla proprietà del teatro stesso.


Il Teatro Donnafugata: la gestione

Della direzione artistica del teatro si occupò nei primi cinque anni l’Avv. Pietro Di Quattro il quale successivamente affidò la stessa alle figlie Vicky e Costanza dando il via ad una gestione tutta al femminile.

Da tre un decennio il teatro svolge a pieno regime una variegata ed intensa attività teatrale: da un lato corre una stagione di prosa che vede sul palcoscenico del Donnafugata avvicendarsi nomi sempre più illustri della scena teatrale italiana, dall’altro si conferma anno dopo anno una notevole stagione di musica classica:“Ibla Classica International”. Si è affiancata nell'ultimo anno un'apertura verso i più giovani con la rassegna "il Donnafugata dei piccoli".

Una serie di attività collaterali completano il quadro dell'offerta variegata e attenta che il Teatro Donnafugata offre, ponendosi come uno dei centri culturali focali a Ragusa e a Ragusa Ibla.